You are here
Home > Dal territorio > Testimonianza di inciviltà

Testimonianza di inciviltà

Anche una occasione spensierata come un giro in barca, talvolta riserva scene come quella ripresa dal fotografo Gianni Menta.

Le fotografia come strumento per denunciare un disagio, per far riflettere su una cattiva abitudine… di noi esseri umani.

P8B5023

Gli umani credono che il mare sia un’immensa pattumiera nella quale riversare tutto ciò che non ritengono utile. Questo stile di vita non è più possibile. La natura sta lanciando segnali che non pare siano colti ancora con la dovuta attenzione.
La foto che ho scattato durante un giro in barca al largo di Viareggio è testimone fedele di questo stato di cose. Una Sula, splendido uccello marino, ha il becco ferito da un pezzo di rete che penzola nel vuoto. Provoca una profonda tristezza vedere un animale in quelle condizioni .
Non è la prima volta che vedo scene del genere. Al largo della Sicilia trovai una tartaruga rimasta impigliata all’interno di una cassetta di legno ma penso che molti altri come me possano purtroppo aver visto anche di peggio.

P8B5064

Comunque per gli increduti basta fare una passeggiata per le spiaggie italiane durante i mesi invernali e vedere come il mare tenta di rigettare a terra le brutture degli uomini.
Credo che tutti quelli che amano la natura debbono aprire gli occhi e prendere posizione. Se la fotografia aiuta a guardare la natura in maniera più approfondita è necessario testimoniare in suo favore.
Mi auguro serva.

 

Chi è Giacomo Menta

Nato a Genova vivo a Udine dove sono socio della locale sezione AFNI. Da sempre ho praticato attività che mi consentissero di vivere all'aria aperta. Essere a contatto con la natura è per me molto più che una passione; è un'esigenza imprescindibile. La fotografia naturalistica mi ha permesso di avere un occhio più attento per le bellezze che montagne, alberi, animali, sanno regalarmi. Spero di migliorare sempre più le mie capacità di ritrarre la natura e poter così condividere con altri le emozioni che mi rendono felice.

Top