You are here
Home > Itinerari > Matteo Zanvettor : El Viento Altiplanico

Matteo Zanvettor : El Viento Altiplanico

Un incredibile viaggio in Sud America attraverso il deserto di Atacama le Ande cilene e gli altopiani boliviani alla ricerca della natura più selvaggia. Un indimenticabile esperienza umana e fotografica.
Abbiamo chiesto al fotografo Matteo Zanvettor qualche informazione sul video e sul progetto che sta dietro questo viaggio.
Ciao Matteo, siamo curiosi di capire cosa ti ha attirato e come è maturata l’idea di andare nel deserto dell’Atacama?
L’idea del deserto di Atacama è venuta al mio compagno di viaggio Alessandro, guardando in rete immagini e filmati mi sono convinto della bellezza di quei posti e ho accettato la sfida.
Il video è molto interessante ma ti conosciamo di piu’ per le tue fotografie. Dobbiamo quindi pensare che prossimamente vedremo qualcosa in tal senso?
Si c’è altra carne sul fuoco, la fotografia è la mia attività principale e penso che lo resterà ma la funzione video delle reflex e la continua crescita delle action cam mi hanno aperto anche questo mondo, divertente affascinante ma molto impegnativo.
Quali sono state le difficoltà, se ce ne sono state, in questo tipo di ambiente, e quanto tempo siete stati?
Siamo rimasti in Cile 19 giorni e 3 in Bolivia, la difficoltà principale è stata senza dubbio l’altitudine, siamo passati da 2400 a 4300 metri senza tappe intermedie e questo ci ha creato i classici sintomi da mal di montagna rendendoci poco operativi per 3 giorni consecutivi.

Chile el Viento Altiplanico from Matteo Zanvettor on Vimeo. Altre e piu’ dettagliate informazioni, insieme a delle splendide foto, le potete trovare sul blog personale dell’autore : http://www.dreamerlandscape.com/dream/?p=2910

Chi è Pino Magliani

Pino Magliani si occupa di audio e video, lavorando con uno dei principali studi di registrazione e missaggio di Roma. Dal 2007 è socio dell'AFNI con la quale collabora attivamente sia nella sezione locale sia come coordinatore della redazione web di Asferico. Il suo grande amore e la sua passione per la natura occupano quasi interamente la sua produzione fotografica tanto da essere coinvolto come docente di fotografia naturalistica in corsi, workshop e seminari.

Top