You are here
Home > 2013

LA RISERVA SENTINA: UN MIRACOLO DI 180 ETTARI

Quando si pensa alla città di San Benedetto del Tronto, nella nostra mente visualizziamo subito le spiagge, il noto lungomare con le sue palme maestose e l’antica tradizione marinara. In realtà questa città custodisce un tesoro nascosto, mantenuto nell’ombra per decenni a causa del degrado e degli scempi causati dall’uomo, ma

Pillole di un convegno: la Fotografia Naturalistica 2.0

Sabato 12 Ottobre si è tenuto presso la Riserva Naturale Monge Genzana, il I Convegno ‘La fotografia naturalistica in Italia. Tra questioni etiche e opportunità per la conservazione‘. Un momento di riflessione supportato da una spina dorsale importante, gli interventi e la consapevolezza della nascita di una fotografia Naturalistica 2.0. Fotografi, documentaristi,

Asferico n. 43 – Sommario

Tuttapertura Stephan Amm Un capanno per il martino di Erminio F. Ramponi La fotografia ravvicinata e agevolata al piccolo, splendido martin pescatore nell’Oasi di Cervara, è al centro di un progetto di fruizione che aiuta la conservazione di uno degli ultimi lembi naturali dell’antropizzata pianura veneta.  Il mio Gargano - Italia: Gargano di

Molentargius: fiore all’occhiello dei cagliaritani

Il parco naturale regionale Molentargius – Saline istituito con la legge regionale n. 5 del 26 febbraio 1999, rappresenta una Zona Umida di rilevanza europea che nella storia dei cagliaritani e non, ha sempre rivestito un particolare interesse sociale, economico e naturalistico[1]. Is molentargius erano i conduttori di asini – molentis

Asferico n. 42 – Sommario

Tuttapertura  Stefano Unterthinner L'altra metà del click di Claudia Camilletti e Angela Rositi Del come, fotografando, si arrivi a parlare di "massimi sistemi" o ao anche di una chiacchierata, tra donne, sulla fotografia di natura coniunaga al femminile. Passione al sangue freddo di Marco Colombo e Mattero Di Nicola Da sempre oggetto del pregiudizio degli uomini,

Yellowstone , il ‘paese delle meraviglie’.

“Quindi, con un cuore nuovo, tornate alle vostre occupazioni. Qualunque sia il vostro destino, la vostra mente tornerà a questi luoghi selvaggi, e ricorderete con gioia il vostro vagabondare in quel vecchio e benedetto paese delle meraviglie chiamato Yellowstone.” Così, il naturalista scozzese/californiano John Muir, paladino della tutela delle grandi aree

Matteo Zanvettor : El Viento Altiplanico

Un incredibile viaggio in Sud America attraverso il deserto di Atacama le Ande cilene e gli altopiani boliviani alla ricerca della natura più selvaggia. Un indimenticabile esperienza umana e fotografica. Abbiamo chiesto al fotografo Matteo Zanvettor qualche informazione sul video e sul progetto che sta dietro questo viaggio. Ciao Matteo, siamo curiosi

Top